Ultime notizie
Home / News / Inceneritore del Cosmari. L’indagine epidemiologica non rileva danni particolari alla salute
Inceneritore del Cosmari. L’indagine epidemiologica non rileva danni particolari alla salute

Inceneritore del Cosmari. L’indagine epidemiologica non rileva danni particolari alla salute

Allontanate le preoccupazioni di danni alla salute legati alla presenza dell’inceneritore al Cormari, spento nel 2013. Tranquillizzano dati dell’indagine epidemiologica commissionata dalla Provincia e dai Comuni di Macerata, Tolentino, Urbisaglia, Corridonia e Pollenza per il monitoraggio della salute dei residenti che vivono nella zona interessata. Lo studio, durato due anni e costato 50 mila euro, ha controllato i ricoveri ospedalieri dal 2006 al 2012 e i decessi dal 2006 al 2011. Arpam, Asur ed altri enti coinvolti, hanno individuato solo alcune anomalie, come quelle dell’apparato cardio-circolatorio a Macerata e Urbisaglia e per le malattie ischemiche del cuore a Pollenza, negli aborti spontanei a Macerata e Corridonia. Ma i dati non sarebbero statisticamente significativi in quanto riscontrabili anche in altre zone.