Ultime notizie
Home / News / Furto di pellami e falsità in scrittura privata alla Santoni di Corridonia. Prima udienza per i sei accusati
Furto di pellami e falsità in scrittura privata alla Santoni di Corridonia. Prima udienza per i sei accusati

Furto di pellami e falsità in scrittura privata alla Santoni di Corridonia. Prima udienza per i sei accusati

Prima udienza in tribunale, ieri per il processo nei confronti di sei persone coinvolte nel furto di pellami alla Santoni di Corridonia, per un valore di 623 mila euro. Imputati di furto e falsità in scrittura privata per fatti accaduti tra il 2010 e il 2011, i fornitori di pellami Federico Centanni di Montegranaro, Attilio Rinaldi di Monte San Giusto, Riccardo Bolognesi di Fermo e Fabio Brandimarti di Civitanova; e poi i magazzinieri del calzaturificio Emanuele Contigiani di Mogliano e Gianni Pezzola di Civitanova. In sostanza sarebbero stati trafugati in quel periodo, quantitativi di pelle destinati alla Santoni per poi piazzarli poi sul mercato. L’udienza è stata rinviata al prossimo 9 giugno.