Parte con il tubo del metano agganciato all’auto e scardina la colonnina del distributore sulla Valdichienti

E’ ripartito con l’auto che aveva ancora il tubo del metano agganciato. In questo modo un 50enne, al volante di un’Opel Zafira, ha sradicato la colonnina del distributore e provocato una fuga di gas. Erano le 18,20 di ieri quando è successo il fatto, alla stazione di rifornimento Tamoil, lungo la superstrada Valdichienti in direzione mare, al chilometro 85+103. Evidentemente il guidatore, al momento di ripartire non si è accorto che il tubo era ancora attaccato all’auto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che in breve hanno risolto il problema.

Check Also

Ricostruzione, accordo quadro tra Commissario Straordinario sisma 2016, ActionAid e Cittadinanzattiva

Il Commissario Straordinario per la Ricostruzione post sisma 2016 Giovanni Legnini, ActionAid e Cittadinanzattiva hanno …