Ultime notizie
Home / Sport / Una Maceratese travolgente cala il tris al Rimini
Una Maceratese travolgente cala il tris al Rimini

Una Maceratese travolgente cala il tris al Rimini

Maceratese-Rimini 3-0
Maceratese: Forte, Imparato, Karkalis, Giuffrida, Fissore (25′ st Altobelli) Faisca, D’Anna (30′ at Potenza), Foglia, Colombi, Kouko (34′ st Talamo), Bonaiuto. A disp.: Ficara, Clemente, Sabato, Alimi, Cerrai, Togni, Carotti, Orlando, Massei. All. Bucchi.
Rimini: Anacoura, Pedrelli, Varutti, Esposito (24′ st Sapucci), Signorini, Martinelli, Bariti, Torelli, Leonetti, Carcuro (17′ st Albertini), Di Molfetta (24′ st Kumih). A disp.: Ferrari, Todisco, Marini, Polidori, Lasicki. All. Acori.
Arbitro. Rossi di Rovigo.
Marcatori: 22′ pt Colombi, 28′ pt Bonaiuto, 37′ pt Kouko su rigore.
Note: 1300 spettatori circa con un centinaio di tifosi ospiti. Ammoniti: Fissore, Kouko, Signorini, Carcuro, Torelli. Angoli: 3 a 2 per il Rimini. Recupero 0′ + 3′.
Seconda vittoria consecutiva per la Maceratese che batte nettamente il Rimini grazie ad un primo tempo prorompente ed una ripresa di controllo in cui non ha mai rischiato nulla. Prima frazione di gioco ricca di emozioni sulla sponda dei padroni di casa e si inizia al 10′ quando Signorini commette un netto fallo di mano e Kouko va sul dischetto ma tira debolmente e l’occasione sfuma, ma la Maceratese non si perde d’animo trascinata da Kouko che al 22′ serve un pallone filtrante a Colombi che aggancia e di collo pieno insacca in diagonale quasi dal limite, al 28′ ancora protagonista l’ivoriano che entra in area e da un pallone a Bonaiuto che deve solo appoggiare in rete. Si passa al 37′ quando Kouko conquista il secondo rigore per i biancorossi per essere stato atterrato da Martinelli e dal dischetto Kouko insacca con grande sicurezza. Nella ripresa rare emozioni con la Rata che controlla e concede agli ospiti solo un colpo di testa a tempo scaduto.