Home / Sport / Sentenza Dirty Soccer: 3mila euro di ammenda alla Maceratese, 3 anni all’ex Garaffoni. Penalizzate L’Aquila, Santarcangelo e Savona
Sentenza Dirty Soccer: 3mila euro di ammenda alla Maceratese, 3 anni all’ex Garaffoni. Penalizzate L’Aquila, Santarcangelo e Savona

Sentenza Dirty Soccer: 3mila euro di ammenda alla Maceratese, 3 anni all’ex Garaffoni. Penalizzate L’Aquila, Santarcangelo e Savona

Emesse dalla sezione disciplinare del Tribunale Federale Nazionale le sentenze relative al cosiddetto filone d’inchiesta “Dirty Soccer”. Per la Maceratese nessun punto di penalizzazione e una ammenda di 3.000 euro mentre all’ex giocatore biancorosso Mirko Garaffoni sono stati comminati 3 anni di squalifica.  L’avvocato Massimo Nascimbeni, che ha assistito la società, esprime soddisfazione per tale decisione del TNF che, in accoglimento della tesi difensiva, ha ritenuto eccessiva ed ingiusta la sanzione della penalizzazione richiesta dalla Procura Federale. Per le società del girone B di lega Pro coinvolte all’Aquila comminati 13 punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva 2015-2016 e ammenda di 150.000 euro; al Santarcangelo 6 punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva 2015-2016, oltre all’ammenda di 70.000 euro; al Savona 2 punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva 2015-2016 e ammenda di  10.000 euro.