Ultime notizie
Home / News / Ragazzo aggredito a settembre. La pista della droga dietro la rapina al 17enne maceratese
Ragazzo aggredito a settembre. La pista della droga dietro la rapina al 17enne maceratese

Ragazzo aggredito a settembre. La pista della droga dietro la rapina al 17enne maceratese

Ci sono voluti mesi di indagini per venire a capo di una storia tutta maceratese che vede la droga protagonista. Gli inquirenti avevano raccolto, lo scoro 22 settembre, le dichiarazioni di un 17enne aggredito e rapinato del cellulare e del portafogli in via Mugnoz. Il giovane aveva raccontato di essere stato assalito da due sconosciuti, senza dare una descrizione più precisa. Ma i carabinieri, non convinti di quanto riferito dal ragazzo, hanno indagato nell’ambito giovanile cittadino della zona, fino ad individuare gli autori dell’aggressione. Sono due maggiorenni già conosciuti dalle forze dell’ordine che avrebbero chiesto delle dosi di hashish alla vittima. Dopo averle ottenute non volevano pagare. Da lì è partita una discussione animata in cui il 17enne è stato malmentato e derubato. I due presunti aggressori sono stati identificati mentre il minorenne dovrà spiegare la sua posizione al magistrato.