Ultime notizie
Home / News / Sentinelle in piedi per protestare contro le unioni civili. Ieri a Macerata anche i pro ddl Cirinnà
Sentinelle in piedi per protestare contro le unioni civili. Ieri a Macerata anche i pro ddl Cirinnà

Sentinelle in piedi per protestare contro le unioni civili. Ieri a Macerata anche i pro ddl Cirinnà

Manifestazione in piazza, ieri pomeriggio, a Macerata, delle Sentinelle in piedi. Per un’ora, una cinquantina di persone hanno manifestato silenziosamente contro il disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili, tenendo un libro in mano. Così come è accaduto in tante parti d’Italia. La protesta è rivolta al gender nelle scuole, all’utero in affitto mentre viene rivendicato il diritto dei bambini ad avere una mamma e un papà. Ma i manifestanti – tra i quali c’erano Francesca D’Alessandro, presidente del Movimento per la vita e Tommaso Golini, coordinatore di Forza Nuova – sostengono di non essere contro gli omosessuali. Nello stesso frangente, ma dall’altra parte della piazza, una ventina di giovani si sono schierati per il riconoscimento delle unioni civili, sostenendo il ddl Cirinnà.