Ultime notizie
Home / News / Mozione del PD per trasferire il punto nascita dal Salesi al Torrette. A San Severino si profila sciopero della fame
Mozione del PD per trasferire il punto nascita dal Salesi al Torrette. A San Severino si profila sciopero della fame

Mozione del PD per trasferire il punto nascita dal Salesi al Torrette. A San Severino si profila sciopero della fame

Il punto nascita dell’ospedale Salesi deve essere trasferito con la massima urgenza all’Ospedale regionale di Torrette. È quanto richiesto dal Presidente del Gruppo consiliare del Partito Democratico della Regione Marche, Gianluca Busilacchi, che ha presentato un’apposita mozione. Un impegno che muove dal fatto che, nell’ambito del piano di riordino dei punti nascita predisposto dalla Regione Marche, quello dell’ospedale di Osimo dal 31 gennaio cesserà le proprie prestazioni. Uno stop che dirotterà l’utenza verso i punti nascita di Jesi e, soprattutto, del Salesi. Il trasferimento al Torrette permetterebbe di accogliere in maniera adeguata l’utenza e che consentirebbe al punto nascita di Ancona di diventare un importante riferimento rinnovando il carattere interregionale di un ospedale conosciuto in tutta Italia per le sue eccellenze.
Intanto a San Severino, Roberto Pioli del Tribunale dei Malato, ha annunciato una protesta molto forte per salvaguardare il punto nascita del locale ospedale. Ha infatti promesso che attiverà lo sciopero della fame se non saranno trovate soluzioni per la salvaguardia della sanità delle zone interne