Ultime notizie
Home / News / Due incidenti mortali nel maceratese. Perdono la vita un’insegnante di Civitanova e un’imprenditrice di Urbisaglia
Due incidenti mortali nel maceratese. Perdono la vita un’insegnante di Civitanova e un’imprenditrice di Urbisaglia

Due incidenti mortali nel maceratese. Perdono la vita un’insegnante di Civitanova e un’imprenditrice di Urbisaglia

Due incidenti mortali in un solo giorno. Il territorio maceratese piange la scomparsa di due donne che hanno perso la vita in altrettanti incidenti stradali. Quella di ieri è stata una giornata davvero triste: prima lo scontro tra due auto, intorno alle 13,00, in contrada Le Grazie a Civitanova, in cui è morta sul colpo Giuseppina Vallesi, insegnante di 48 anni, residente a Fontespina, ed è rimasto ferito Luca Tordini, 27 anni di Macerata, ricoverato al Torrette di Ancona. L’impatto tra le due vetture è stato molto violento, tant’è che Giuseppina è morta sul colpo. La notizia ha destato grande impressione a Civitanova dove l’insegnante di inglese, che lascia una figlia di 8 anni e il marito, era molto conosciuta anche per la sua attività di scrittrice di gialli e per essere l’anima della manifestazione Giallocarta. Sempre ieri, stavolta intorno alle 20,00, si è verificato un altro incidente, lungo la provinciale 78, ad Urbisaglia, in cui è deceduta la 40enne Emanuela Pellegrini. In questo caso l’imprenditrice di Urbisaglia ha tamponato con la sua Fiat Punto un’auto che la precedeva, quindi è finita violentemente contro un albero. Emanuela è morta sul colpo. La donna gestiva insieme al padre la ditta di autotrasporti “Pellegrini Enrico”. La sua famiglia aveva già vissuto una tragedia simile nel 1991, quando il fratello, a 18 anni, perse la vita in un incidente con la moto. Non ci sono parole di fronte a questi fatti così gravi, solo l’invito per tutti noi a fare la massima attenzione quando si è alla guida dell’auto.