Home / News / Si chiama Dea la prima nata del 2016 in provincia di Macerata, il parto all’ospedale di San Severino Marche
Si chiama Dea la prima nata del 2016 in provincia di Macerata, il parto all’ospedale di San Severino Marche

Si chiama Dea la prima nata del 2016 in provincia di Macerata, il parto all’ospedale di San Severino Marche

Si chiama Dea, pesa tre chili e trenta grammi, la prima nata del 2016 in provincia di Macerata. La neonata, figlia di una coppia di nazionalità albanese con papà Geny e mamma Lauretta che vivono a Castelraimondo, ha visto la luce alle 2.34 del primo gennaio all’ospedale Bartolomeo Eustachio di San Severino che è, guarda la coincidenza, uno dei punti nascita destinato ad essere chiuso dalla riforma Cerescioli. A seguire alle 6.44 è toccato all’ospedale di Civitanova festeggiare la seconda nascita in provincia di Macerata, mentre nella prima notte dell’anno non si sono registrate nascite al nosocomio di Macerata. Il primato di primo nato nelle Marche spetta ad Aurora Marinelli, 3 chili e 310 grammi, nata quindici minuti dopo la mezzanotte all’ospedale di Osimo altro nosocomio destinato a perdere il punto nascite.