Ultime notizie
Home / Sport / Si chiude per la Maceratese un anno da incorniciare
Si chiude per la Maceratese un anno da incorniciare

Si chiude per la Maceratese un anno da incorniciare

Si chiude oggi un 2015 speciale per la Maceratese in cui la società biancorossa ha ritrovato il professionismo dopo quattordici anni di assenza e che l’ha vista conquistare nell’intero arco solare 70 punti con due sole sconfitte. Un campionato di D vinto da imbattuti ed un girone di andata di Lega Pro che vede la Rata al secondo posto, fanno di questo 2015 un anno assolutamente da incorniciare. Biancorossi che questa mattina hanno svolto l’ultimo allenamento dell’anno ed alla ripresa di sabato si dovrebbe unire ai compagni il centrocampista Giuffrida mentre per i difensori Fissore e Lasicki ci sarà da attendere ancora qualche giorno, ed in questa fase di pausa mister Bucchi ha scelto di non disputare gare amichevoli. Per quel che riguarda il mercato la Maceratese attenderà sino a lunedì che Togni si liberi dall’Avellino, con il giocatore c’è già l’accordo, altrimenti si dirotterà l’attenzione su altri elementi già in lista.