Home / News / Reati in calo ma furti in crescita nelle Marche. A Macerata sono aumentati del 14,6%
Reati in calo ma furti in crescita nelle Marche. A Macerata sono aumentati del 14,6%

Reati in calo ma furti in crescita nelle Marche. A Macerata sono aumentati del 14,6%

Marche, reati in calo ma aumentano i furti. Secondo gli ultimi dati divulgati dal Ministero dell’ Interno e elaborati dai Centri Studi Cna e Confartigianato, i reati denunciati nella nostra regione nel 2014 sono stati 54.139 rispetto ai 56.336 dell’anno precedente, con una riduzione di 2.197 reati. I furti, che costituiscono oltre la metà delle denunce, aumentano invece da 28.514 a 29.284 (+770 pari al 2,7 per cento). Tra le province marchigiane, quella con il maggior numero di reati denunciati è Ascoli Piceno che si piazza al 59 esimo posto seguita da Ancona, Macerata, Fermo e Pesaro Urbino. Analizzando l’andamento dei reati nelle province marchigiane, emerge che l’unico territorio dove c’è stato un aumento, seppur limitato (+0,7), è stato il maceratese. Un incremento imputabile soprattutto alla forte crescita dei furti (+14,6).