Ultime notizie
Home / News / I Nomadi conquistano il Palatriccoli di Jesi. Star Sergio Reggioli e incursione di Lando e Dino
I Nomadi conquistano il Palatriccoli di Jesi. Star Sergio Reggioli e incursione di Lando e Dino

I Nomadi conquistano il Palatriccoli di Jesi. Star Sergio Reggioli e incursione di Lando e Dino

Palatriccoli di Jesi al completo per il concerto dei Nomadi. La storica band italiana, domenica, ha regalato una serata di grandi emozioni ad un pubblico splendido che si è coinvolto così come solo il “popolo nomade” sa fare. Grande l’affetto espresso al marchigiano del gruppo, il violinista e polistrumentista Sergio Reggioli, di Porto Potenza, applauditissimo. Quando il mitico Beppe Carletti e la sua band hanno proposto le canzoni del repertorio, il pubblico si è lasciato trascinare da brani come Io voglio vivere, Un pugno di sabbia, Io vagabondo, e poi le canzoni dell’ultimo lavoro, uscito lo scorso maggio, Lascia il segno. E’ stata una serata indimenticabile per un pubblico di tutte le età, tanti i fans provenienti da fuori regione e tantissimi i giovani che con i loro cori hanno accompagnato molte canzoni. Nel finale della serata sono saliti sul palco Lando e Dino, i due comici marchigiani che dopo aver proposto alcune gags esilaranti, con il pubblico tutto in piedi, hanno cantato Io vagabondo. E’ stata una serata di festa con i Nomadi che chiuderanno il 2015 ed apriranno l’anno nuovo esibendosi in terra di Sardegna, ad Arzachena, nella bellissima Costa Smeralda.