Ultime notizie
Home / Sport / Sconfitta a testa alta per la Medea Macerata in casa della capolista Videx
Sconfitta a testa alta per la Medea Macerata in casa della capolista Videx

Sconfitta a testa alta per la Medea Macerata in casa della capolista Videx

La Medea Montalbano chiude il suo straordinario 2015 con una sconfitta per 3-1 (21-25, 25-12, 25-17, 25-18) nel derby di Grottazolina contro la Videx, capolista del campionato e favorita per la promozione diretta in A2. Stavolta non riesce l’impresa ai ragazzi di Francesco Bernetti come già avvenuto contro la Monini Spoleto, nonostante un ottimo primo set che aveva fatto sperare e illudere i bianco verdi di rivivere un’altra serata di gloria al cospetto di una squadra fermana forte e costruita per vincere, con giocatori esperti e di categoria superiore in ogni reparto. Una sconfitta che ci può stare contro una squadra forte e ben costruita come la Videx che lascia comunque un po’ di amaro in bocca alla Medea e qualche interrogativo per i due improvvisi black out del secondo e quarto set, al netto dei quali la Medea ha dimostrato di potersela giocare alla pari con la prima della classe. Si chiude qui un 2015 comunque fantastico per i colori di casa Montalbano con la storica cavalcata vincente nei play off di B2 e l’approdo in B1, la nuova casa del Fontescodella e l’ottimo lavoro della società sul settore giovanile, tornato ad essere un punto di riferimento per tanti ragazzi, e per dare continuità e solidità ad un progetto tecnico e societario di lungo corso.