Home / Sport / Maceratese, battere l’Arezzo per conservare la seconda piazza
Maceratese, battere l’Arezzo per conservare la seconda piazza

Maceratese, battere l’Arezzo per conservare la seconda piazza

Ultima partita del 2015 per la Maceratese che ospita domani alle 14 all’Helvia Recina l’Arezzo reduce dal pareggio interno, subito al 96′ dalla capolista Spal e che sta dimostrando di essere squadra tosta specie in trasferta come conferma il suo ruolino che parla di 1 vittoria, 6 pareggi e 1 sconfitta. La Maceratese arriva a questo confronto sulle ali dell’entusiasmo per il pareggio di Pisa e per l’ottima prestazione. Obiettivo è quello di chiudere un 2015 da record con una vittoria e consolidare così la seconda posizione dall’assalto proprio del Pisa che tra l’altro è stato eliminato dalla Coppa Italia dal Santarcangelo. In casa biancorossa non ci saranno variazioni rispetto all’undici sceso in campo sabato scorso con Altobelli confermatissimo al centro della difesa al fianco di Faisca