Ultime notizie
Home / News / Famiglia sfrattata chiede aiuto alla comunità maceratese
Famiglia sfrattata chiede aiuto alla comunità maceratese

Famiglia sfrattata chiede aiuto alla comunità maceratese

Non è facile parlare della propria situazione familiare in grave difficoltà, ma questa famiglia maceratese evidentemente non ha trovato altra strada e così ha deciso di rivolgersi alla comunità. E qualcuno ha subito risposto con generosità, ma non basta. Il caso è quello della maceratese Stefania Raimondi che si è rivolta ai mass media per testimoniare la precarietà del suo nucleo familiare visto che domani verrà sfrattata dalla casa di via Crispi dove abita perchè da un anno non riesce a pagare l’affitto. La donna dopo aver lavorato per 17 anni come infermiera, non riesce a trovare lavoro, il marito solo da poco ha un lavoro precario lontano da Macerata e poi c’è una figlia di 16 anni da seguire. Il Comune ha risposto alla sua richiesta di aiuto offrendole di andare in una casa famiglia, proposta rifiutata dalla donna perchè la figlia è già sconvolta per quanto sta vivendo e non sarebbe possibile portare il suo cane. Ad aiutarli per ora c’è Casa Pound con il suo rappresentante Stefano Giunta, ma solo per le spese giornaliere, la richiesta, giusta secondo noi, è che venga affidata a questo nucleo una casa popolare.