Ultime notizie
Home / Sport / Il Siena conquista lo scudetto della serie D, battuto ai rigori l’Akragas
Il Siena conquista lo scudetto della serie D, battuto ai rigori l’Akragas

Il Siena conquista lo scudetto della serie D, battuto ai rigori l’Akragas

Siena-Akragas 7-5 a calci di rigore
SIENA: Fontanelli, Giovannelli, Varutti, Cason, Riva, Portanova, Rascaroli, Diomande (9′ st Mileto), Crocetti (28′ st Nocentini), Zane (12′ st Russo), Titone. A disp.: Biagiotti, Collacchioni, Redi, Vianello, Scalzoni, Santoni. All. Coppola.
AKRAGAS: D’Alessandro, Bonaffin, Dentice (49′ st  Savanarola), Baiocco, De Rossi, Maraucci, Tiscione, Trofo (12′st   Dezai), Meloni, Arena  (23′ st  Perrone), Catania. A disp.: Lo Monaco, Pellegrino, Risolo, Terminiello, Vindigni, Napoli,  All. Feola.
ARBITRO: Detta di Mantova.
RETI: 4′ pt e 12′ pt Portanova, 36′ st  Meloni su rigore, 47′ st  Perrone.
SEQUENZA RIGORI: Riva gol, Catania gol, Russo gol, Bonafini sbagliato, Titone gol, Meloni gol, Nocentini gol, Savanarola gol, Giovannelli gol
NOTE: Spettatori 500 circa (250da Siena  circa 30 da Acireale). Ammonito Riva, Cason, Mileto, Zane, Meloni, Perrone, Bonaffini.
La Robur Siena nell’anno della sua rinascita dopo il fallimento oltre alla conquista della Lega Pro si regala anche lo Scudetto della serie D.  E’ stata una bella finaletra due squadre che hanno dato tutto anche se i roscani in vantaggio 2 a 0 dopo 14′ minuti hanno sciupato troppo e pagato poi nel finale due errori difensivi su cui un Akragas mai domo ha riacciuffato il pareggio. Siena che ha giocato i primi venti minuti in maniera stellare segnando due reti e creando almeno quattro nitide occasioni da rete, poi i siciliani si sono ripresi e il match è stato più equilibrato e nella ripresa piùAkragas che Siena con i toscani rimasti senza benzina ma che hanno pagato l’errore in uscita di Fontabelli che ha permesso il pareggio. Poi i calci di rigore che hanno premiati la squadra toscana ed alka fune meritatin applausi per tutti