Home / News / Utile di 3,5 milioni per la Banca della Provincia di Macerata
Utile di 3,5 milioni per la Banca della Provincia di Macerata

Utile di 3,5 milioni per la Banca della Provincia di Macerata

Si chiude con enorme soddisfazione il bilancio 2014 della Banca della Provincia di Macerata, appena approvato dall’Assemblea degli azionisti. Un bilancio con un utile netto di 3,5 milioni, grazie al quale il valore intrinseco delle azioni è ora superiore al valore nominale. I ricavi sono aumentati di oltre il 50% ed hanno ampiamente compensato l’incremento dei costi operativi (+20%), da addebitarsi principalmente allo sviluppo della Banca con l’apertura di una Filiale a Porto San Giorgio e un Punto Servizi a San Severino. In aumento la raccolta diretta di quasi il 2%, la raccolta indiretta del 15% e gli impieghi di circa il 5%. Molto soddisfatto il Presidente Loris Tartuferi: “Il 2014 – ha dichiarato – è stato un anno in cui la nostra Banca, pur in un contesto economico generale che non ha mostrato ancora apprezzabili segnali di miglioramento, è stata in grado di consolidare e sviluppare ulteriormente la propria posizione”.