Home / News / L’orologio planetario è tornato a risplendere sulla torre civica di Macerata
L’orologio planetario è tornato a risplendere sulla torre civica di Macerata

L’orologio planetario è tornato a risplendere sulla torre civica di Macerata

E’ tornato questa mattina a risplendere sulla Torre civica di Macerata l’antico orologio e sono passati ben 133 anni dall’ultima volta che aveva fatto suonare i suoi rintocchi, dopo averlo fatto per circa trecento anni. L’attesa per vedere la nuova veste dell’orologio è stata tanta in questi giorni tra i maceratesi anche se ieri il vento ha in pratica portato via la tenda che lo copriva e praticamente la vista della facciata della macchina oraria è stata visibile a tutti. Un orologio quello rimesso sulla torre che è la replica di quello costruito dai fratelli Ranieri a fine Cinquecento e nato dalla bravura e dalla genialità di Alberto Gorla. Dopo la cerimonia di inaugurazione a cui hanno preso parte autorità civili e religiose c’è stato alle 12 il primo carosello dei Re Magi in onore della Madonna e un secondo ce ne sarà un altro alle 18 accompagnato da altre iniziative che si svolgeranno nel pomeriggio di oggi e nella giornata di domani quando alle 10.30 monsignor Marconi celebrerà la Santa Messa in piazza della Libertà.20150418_120331 20150418_115649 20150418_115538