Home / News / Incostituzionale la legge elettorale marchigiana? Il dubbio è del Governo
Incostituzionale la legge elettorale marchigiana? Il dubbio è del Governo

Incostituzionale la legge elettorale marchigiana? Il dubbio è del Governo

Non c’è nulla di concreto ma nel prossimo Consiglio de Ministri in programma il 21 aprile si dovrebbe discutere sul tema della costituzionalità, posta dal Presidente del Consiglio Renzi, della Legge elettorale delle Marche. La questione su cui si dibatte è legata alla possibilità o meno per un governatore di presentarsi per la terza volta consecutiva all’esame degli elettori. Secondo l’articolo 122 della Costituzione questo non è possibile ma il fatto è che la recente legge elettorale marchigiana ha stabilito questo blocco ma a partire dalla prossima legislatura, quella del 2020 e questo, in sostanza, concede il via libera a Spacca per le elezioni del 31 maggio. Il Governo è intenzionato ad inviare il ricorso alla Consulta e si dovrà attende il Consiglio dei ministri che valutare l’eventuale irregolarità e da qui il ricordo.