Ultime notizie
Home / Sport / Maceratese e Fano sfida infinita. Recanatese una vittoria che vale platino. A Castelfidardo torna mister Mobili
Maceratese e Fano sfida infinita. Recanatese una vittoria che vale platino. A Castelfidardo torna mister Mobili

Maceratese e Fano sfida infinita. Recanatese una vittoria che vale platino. A Castelfidardo torna mister Mobili

Prosegue lo splendido duello tra Maceratese e Fano entrambe vittoriose ieri con i biancorossi vittoriosi a Matelica e i granata a Jesi. Vittoria sofferta della Maceratese arrivata al 94′ ma meritata per la grinta, la determinazione, la voglia di soffrire dei ragazzi di Magi che si sono imposti su un Matelica che ha giocato la migliore partita del girone di ritorno e tra l’altro i biancorossi hanno vinto in dieci per l’inesistente espulsione di Garaffoni. A sancire la vittoria un gran gol di Villanova. Il Fano va sotto di un gol a Jesi poi pareggia, ma l’azione è viziata da un fuorigioco, e successivamente dilaga su una Jesina calata alla distanza. La Recanatese ottiene il massimo on il minimo sforzo e con cinismo e si porta a casa da Chieti una vittoria di platino in chiave salvezza e fortemente voluta. La Civitanovese, bersagliata dall’arbitro, perde in casa con il Termoli ma ai giocatori rossoblu di più non si può chiedere e stanno facendo davvero il massimo nella situazione in cui si trovano. A Castelfidardo dopo la sconfitta di Pesaro è stato esonerato Omiccioli e richiamato mister Mobili che aveva iniziato la stagione