Home / News / Naufragio di un peschereccio al largo di Civitanova Marche. Bilancio di due morti e due dispersi
Naufragio di un peschereccio al largo di Civitanova Marche. Bilancio di due morti e due dispersi

Naufragio di un peschereccio al largo di Civitanova Marche. Bilancio di due morti e due dispersi

Drammatico naufragio questa mattina alle 6 al largo tra Civitanova e Porto Sant’Elpidio, dove è affondato un peschereccio adibito alla pesca delle cozze. Il bilancio al momento è di due marittimi morti (un 25enne pugliese e un 19enne romeno), e altri due dispersi in mare di cui sono in corso le ricerche e si spera che possano essere ancora vivi anche se le speranze non sembrano essere molte. Mentre altri due, il comandante e un marittimo, sono stati salvati ma sono ricoverati in ospedale. Da stabilire ancora la causa del naufragio anche se secondo una prima ricostruzione della Guardia costiera sarebbe avvenuto o per il troppo carico che l’imbarcazione aveva a bordo o per lo spostamento dello stesso. Il peschereccio o cozzara era da qualche tempo ormeggiata al porto di Civitanova Marche.  Le ricerche che riguardano il tratto di mare fra Civitanova Marche e Porto Sant’Elpidio vede operare quattro motovedette della Guardia costiera e i sommozzatori del Nucleo subacqueo di San Benedetto del Tronto. Sorvolano l’area anche un aereo della Guardia costiera e un elicottero dei vigili del fuoco.