Ultime notizie
Home / News / Colpo nella villa del primario Mantovani a Pitino alla presenza di tre donne e due bambini
Colpo nella villa del primario Mantovani a Pitino alla presenza di tre donne e due bambini

Colpo nella villa del primario Mantovani a Pitino alla presenza di tre donne e due bambini

Una rapina a mano armata è stata messa a segno martedì sera a Pitino presso la vìlla del primario di Ginecologia dell’ospedale di San Severino, Angelo Mantovani.Per circa mezz’ora tre banditi, armati di coltello, hanno tenuto sotto sequestro tre donne e due bambini (uno di quattro e l’altro di dieci giorni). I malviventi dopo aver scavalcato la recinzione hanno approfittato del fatto che la porta d’ingresso era aperta e si sono introdotti nella villa, in cui si trovavano la moglie del dottori Mantovani, Valeria di 65 anni, la cognata, e una delle due figlie. I banditi, che avevano il volto coperto da passamontagna e secondo le prime testimonianze un accento dell’Est, hanno minacciato la padrona di casa con il coltello e l’hanno costretta ad aprire la cassaforte, da dove hanno prelevato 1.500 euro in contanti e alcuni preziosi, per un valore di alcune migliaia di euro.