Ultime notizie
Home / Sport / Colpo grosso della Lube che ha ingaggiato il palleggiatore Ricardinho
Colpo grosso della Lube che ha ingaggiato il palleggiatore Ricardinho

Colpo grosso della Lube che ha ingaggiato il palleggiatore Ricardinho

La Lube ha ingaggiato per il finale di stagione il palleggiatore brasiliano con passaporto spagnolo “Ricardinho”, classe 1975 e 191 cm di altezza, che con la maglia del club Maringá Volei è stato appena eliminato dal Sesi di San Paolo nei quarti di finale dei play off della Superliga Masculina. Per la società cuciniera si tratta di un colpo importantissimo, che va a chiudere come meglio non si poteva il buco nella “casella palleggiatori” aperto dal grave infortunio di Michele Baranowicz. Oltre a Nat Monopoli, gran protagonista nella vittoria conquistata dalla Cucine Lube Banca Marche domenica scorsa a Perugia, l’allenatore dei campioni d’Italia Alberto Giuliani potrà dunque contare su un altro grandissimo interprete del ruolo di regista. Ricardinho, che è già stato protagonista nel campionato italiano dal 2004 al 2010 (quattro stagioni a Modena e due a Treviso), è infatti un vero e proprio monumento vivente del volley, dall’alto delle sue tantissime e prestigiose vittorie ottenute con la Nazionale brasiliana. Su tutte la medaglia d’oro conquistata all’Olimpiade di Atene 2004 e quella d’argento a Londra 2012, ma nella sua personalissima bacheca figurano anche 2 Mondiali, 2 campionati Sudamericani, 5 World League, una Coppa del Mondo e 2 Grand Champions Cup.