Ultime notizie
Home / Sport / Champions: la Lube vince a Parigi ma non basta. Decisiva per la qualificazione l’ultima gara con i turchi
Champions: la Lube vince a Parigi ma non basta. Decisiva per la qualificazione l’ultima gara con i turchi

Champions: la Lube vince a Parigi ma non basta. Decisiva per la qualificazione l’ultima gara con i turchi

Nella penultima giornata di gare del girone eliminatorio della 2015 CEV DenizBank Volleyball Champions League la Cucine Lube Banca Marche espugna per 3-1 il piccolo Stade Charlety di Parigi (25-18, 25-21, 23-25, 25-20), dove si sono fatti sentire anche i 23 tifosi del club Lube nel Cuore arrivati dalle Marche, mantenendo ancora vive le proprie speranze di qualificazione ai Playoffs 12. I biancorossi vantano 7 punti in graduatoria, tanti quanti quanti il Fenerbahce Istanbul che ha battuto 3-1 i russi del Belgorod (in campo senza i big) e risulta attualmente al secondo posto grazie al maggior numero di vittorie: tre, contro le due dei marchigiani. Decisiva sarà dunque la sfida di martedì prossimo (27 gennaio ore 20.30) proprio contro la squadra turca degli ex Miljkovic e Wijsmans, partita che sancirà ufficialmente l’esordio dei cucinieri nel nuovissimo palasport di Civitanova Marche. I ragazzi di Alberto Giuliani dovranno vincerla col massimo scarto e poi guardare alle classifiche finali degli altri gironi, sperando di rientrare tra le sei migliori seconde dell’intera competizione. La vittoria, in caso di mancata qualificazione ai Playoffs di Champions League, garantirebbe comunque un pass utile per trasferirsi nei quarti di finale (Challenge Phase) della Coppa CEV.