Ultime notizie
Home / News / Macerata e la Cina sempre più vicine nel nome di Padre Matteo Ricci
Macerata e la Cina sempre più vicine nel nome di Padre Matteo Ricci

Macerata e la Cina sempre più vicine nel nome di Padre Matteo Ricci

La cerimonia d’inaugurazione delle statue di Padre Matteo Ricci e di Xu Guangqi di Shanghai, (primo discepolo in terra cinese di padre Matteo Ricci) che si terrà a Macerata il 24 gennaio prossimo presso la sede della fondazione, segna una tappa importante dell’interscambio culturale che la “Fondazione Internazionale Padre Matteo Ricci” intrattiene da tempo con le autorità di governo della municipalità di Shanghai e con il distretto regionale di Xuhui. La collaborazione in una prima fase ha visto numerosi contatti con le istituzioni culturali e del mondo accademico della città e del distretto cinese, sino a stabilire alcune importanti linee guida di un progetto internazionale ed interculturale. Il progetto prevede due cerimonie ufficiali, una delle quali si è già tenuta a Shanghai il 7 novembre 2014 con la posa del busto di Padre Matteo Ricci nel Giardino-Mausoleo di Xu Guangqi, che, oltre ad essere stato mandarino alla corte di Pechino e fedele discepolo del missionario gesuita, è considerato uno scienziato di grande rilevanza storica nella cultura cinese. Analoga cerimonia si terrà a Macerata con la posa nella sede della fondazione del busto di Xu Guangqi, offerto dalle autorità cinesi, a cui la presidenza della Fondazione ha pensato di affiancare il busto di Matteo Ricci per rendere ancora più significativo il senso di questo gemellaggio culturale