Home / News / Primarie PD troppo vicine a Macerata. Massimiliano Bianchini spinge per un posticipo e non escude la sua candidatura
Primarie PD troppo vicine a Macerata. Massimiliano Bianchini spinge per un posticipo e non escude la sua candidatura

Primarie PD troppo vicine a Macerata. Massimiliano Bianchini spinge per un posticipo e non escude la sua candidatura

Il 2015 sarà l’anno delle elezioni comunali a Macerata, affiancate dalle regionali. La politica locale si interroga sul da farsi. In particolare, per il 25 gennaio sono previste le primarie del Pd cittadino che però vedono per ora un solo candidato, l’attuale sindaco Romano Carancini. Diversi i nomi papabili che però finora non hanno visto conferma. Massimiliano Bianchini, assessore provinciale alla cultura e anima di Pensare Macerata, è molto critico sulla data stabilita, considerato che le elezioni ci saranno a maggio e quindi, secondo lui, ci vorrebbe maggiore tempo per valutare le candidature. Bianchini, pronto a candidarsi per le regionali, non chiude però definitivamente la porta alle primarie a Macerata.