Home / News / Condannato a 17 anni di reclusione il romeno Dafinu per l’autobomba alla Clementoni
Condannato a 17 anni di reclusione il romeno Dafinu per l’autobomba alla Clementoni

Condannato a 17 anni di reclusione il romeno Dafinu per l’autobomba alla Clementoni

E’ stato condannato a 17 anni di reclusione il romeno 44enne Ioan Dafinu Nini, per il reato di strage. Il tribunale di Macerata ha stabilito ieri la pena per l’autobomba che l’uomo aveva piazzato davanti all’azienda Clementoni di Recanati, la mattina del 28 giugno 2013. Il pm Enrico Riccioni aveva chiesto 21 anni e mezzo di carcere per la gravità del gesto che avrebbe potuto avere conseguenze drammatiche. Dafinu ce l’aveva con i vertici dell’azienda dove aveva lavorato per anni. A un certo punto era stato messo da parte e per questo ha pensato alla vendetta. Per fortuna l’intervento di alcuni operai ha scongiurato il peggio. Oltre ai 17 anni di reclusione Dafinu è stato condannato a 3 anni di libertà vigilata.