Home / News / Il ricordo di Maulo in Consiglio comunale a Macerata. Respinta la sfiducia alla Monteverde
Il ricordo di Maulo in Consiglio comunale a Macerata. Respinta la sfiducia alla Monteverde

Il ricordo di Maulo in Consiglio comunale a Macerata. Respinta la sfiducia alla Monteverde

Un ricordo affettuoso di Gian Mario Maulo, ex sindaco di Macerata scomparso alcuni giorni fa, ha caratterizzato l’inizio del Consiglio comunale di ieri. Il sindaco di Macerata, Romano Carncini, ha consegnato una targa alla moglie Mari Rita ricordando quanto Maulo abbia arricchito la città, l’abbia fatta crescere ed abbia reso consapevoli i cittadini della necessità di esserci, partecipare e testimoniare. Di seguito l’assise si è occupata dell’ordine del giorno che vede come primo firmatario Fabrizio Nascimbeni di Macerata è nel cuore, presentato la scorsa estate durante la discussione sulla pedonalizzazione di piazza della Libertà, in cui si chiedeva la rimozione dell’assessore competente, vale a dire Stefania Monteverde. Il Consiglio ha difeso il suo assessore respingendo l’ordine del giorno con 17 voti contrari, 10 favorevoli e 3 astenuti. A difendere l’operato della Monteverde è stato lo stesso sindaco.