Ultime notizie
Home / News / Bomba carta contro il bar Francesca a Potenza Picena. Atto intimidatorio o avvertimento
Bomba carta contro il bar Francesca a Potenza Picena. Atto intimidatorio o avvertimento

Bomba carta contro il bar Francesca a Potenza Picena. Atto intimidatorio o avvertimento

Una bomba carta è esplosa l’altra notte davanti al bar Francesca, in contrada Vecchio Mulino, a Potenza Picena. Erano le 2,44 quando l’ordigno rudimentale è stato posizionato davanti alla vetrata d’ingresso che è stata distrutta dall’esplosione. Diversi anche i danni all’interno. L’atto ha destato oltrechè tanta paura tra tra i vicini del bar, una forte apprensione per i titolari, Francesca Mengo e il marito. Le videocamere di sorveglianza hanno infatti immortalato un uomo incappucciato che a quell’ora è sceso da una Toyota Yaris bianca ed ha piazzato il pacco. Sul caso indagano i carabinieri, sull’ipotesi di atto intimidatorio o di avvertimento per i titolari del bar che gestiscono anche una discoteca a Corridonia. Il raid ha anche fatto tornare subito alla memoria quanto successo la scorsa settimana: un autotreno carico di frutta è stato incendiato con le stesse modalità sempre a Potenza Picena.