Ultime notizie
Home / Sport / Maceratese sempre più capolista, battuta la Vis Pesaro. Il vantaggio sulla seconda è di quattro punti
Maceratese sempre più capolista, battuta la Vis Pesaro. Il vantaggio sulla seconda è di quattro punti

Maceratese sempre più capolista, battuta la Vis Pesaro. Il vantaggio sulla seconda è di quattro punti

Vis Pesaro-Maceratese 0-2
Vis Pesaro: Teodorani, Fabbri, Vagnini, Brighi, G. Dominici, Rossi (40′ st Rossini), Rossoni, Granaiola, Bugaro, Evauco (33′ st Bartolucci), De Iuliis. A disp.: Osso, Mei, Rosati, Torelli, Filippucci, Bottazzo, Conay. All. Bonvini.
Maceratese: Fatone, Cordova, Garaffoni, Marini, D’Alessio, Perfetti, Croce, De Grazia, Kouko, D’Antoni (45′ st Belkaid), Bartolini (20′ st Ferri Marini). A disp.: Moscatelli, Cervigni, Lari, Capparuccia, Romano, Tortelli, Lattanzi. All. Magi.
Arbitro: Manzi di Nocera Inferiore.
Marcatori: 46′ pt D’Antoni, 32′ st Ferri Marini
Note: ammonito Kouko, Bugaro, De Iulis, Granaiola, D’Alessio. Espulso dalla panchina al 46′ st D’Antoni
La Maceratese rispetta il pronostico e porta a casa tre punti preziosi prima di un trittico terribile con Campobasso, Chieti e Matelica. I biancorossi sbloccano il risultato allo scadere del primo tempo con un tiro di D’Antoni deviato da un difensore locale, nella ripresa un bel pallone di De Grazia permette a Ferri Marini di raddoppiare e chiudere il match. Nel finale D’Antoni prima si fa parare un rigore da Tedorani e poi in pieno recupero sifa espellere per proteste dopo essere stato sostituito. Maceratese che guadagna un punto sulla seconda, ora a meno quattro, che questa volta è il Matelica.