Home / News / Imprese artigiane in difficoltà in provincia di Macerata, nell’ultimo trimestre 35 le chiusure
Imprese artigiane in difficoltà in provincia di Macerata, nell’ultimo trimestre 35 le chiusure

Imprese artigiane in difficoltà in provincia di Macerata, nell’ultimo trimestre 35 le chiusure

Continuano a diminuire le imprese artigiane nel nostro territorio: è quanto scaturisce dall’analisi compiuta da Confartigianato Imprese Macerata sulle rilevazioni diffuse da Movimprese/Unioncamere relative al terzo trimestre 2014. Nelle Marche le imprese artigiane attive al 30 settembre risultano essere 48.125: nell’ultimo trimestre si è avuto un saldo negativo di 105 imprese. Macerata detiene, purtroppo a livello regionale, il primato negativo con un saldo di -35 imprese a cui corrisponde un tasso di crescita del – 0,31% mentre ad Ancona hanno chiuso 26 imprese, ad Ascoli Piceno 12, a Fermo 9, a Pesaro Urbino 24. Più in dettaglio, in provincia di Macerata, nel terzo trimestre 2014, le imprese attive si attestano a quota 11.127. E’ interessante rilevare che, da fine 2008 ad oggi nella nostra provincia il numero di imprese artigiane è sceso da 11.910 a 11.127 con una perdita di 783 imprese (- 5,1%).