Ultime notizie
Home / News / A Macerata un trekking dal sapore storico e legato al primo conflitto mondiale
A Macerata un trekking dal sapore storico e legato al primo conflitto mondiale

A Macerata un trekking dal sapore storico e legato al primo conflitto mondiale

La memoria della Grande guerra, a cento anni dall’inizio del primo conflitto mondiale, farà da sfondo all’undicesima edizione della Giornata nazionale del Trekking urbano in programma a Macerata venerdì 31 ottobre, e sabato, 1° novembre. Un percorso pensato dall’assessorato al Turismo del Comune in collaborazione con l’Isrec Mario Morbiducci, Macerata Musei, l’Associazione nazionale Guide turistiche, le Guide turistiche Marche e l’associazione CicloStile, per ricordare i luoghi che testimoniano le attività di supporto e di assistenza legate a quel tragico periodo storico. La partenza del Trekking urbano, per entrambe le giornate, è al Monumento ai Caduti di piazza della Vittoria. Venerdì 31 ottobre in programma tre appuntamenti, alle ore 16, alle 16,30 e alle 17. Sabato 1° novembre è prevista anche la possibilità di svolgere il trekking in bicicletta. Gli appuntamenti sono cinque, alle ore 10, 11, 15, 16 e 17. Il giro prevede la partenza dal Monumento ai Caduti per muoversi poi verso la Caserma Castelfidardo (attuale Liceo Classico). Si prosegue verso l’Ospedale militare (Convitto Nazionale) e da lì si raggiunge il Sacrario militare (cortile degli uffici comunali nell’ex Distretto). Passando lungo piaggia della Torre, si arriva poi in piazza della Libertà e si prosegue verso il Palazzo del Mutilato, in piazza Oberdan, e si conclude con la visita alla mostra di documenti storici nella Biblioteca comunale Mozzi Borgetti, in piazza Vittorio Veneto.