Ultime notizie
Home / News / Sette arresti in provincia in una operazione antidroga congiunta tra carabinieri e squadra mobile
Sette arresti in provincia in una operazione antidroga congiunta tra carabinieri e squadra mobile

Sette arresti in provincia in una operazione antidroga congiunta tra carabinieri e squadra mobile

Spaccio, sequestro di persona, violenza privata e minacce. Sono i reati che vengono contestati a vario titolo a sette persone arrestate ieri, tra l’entroterra e la costa, in una maxi operazione antidroga da parte delle forze dell’ordine. La Procura di Macerata ha disposto l’esecuzione di sette ordinanze di custodia cautelare per cinque italiani e due albanesi, di un’età compresa tra i 18 e i 30 anni. I provvedimenti sono stati attuati in seguito agli sviluppi di una complessa indagine, partita nel febbraio scorso e svolta in perfetta sintonia tra i carabinieri della compagnia di Tolentino e la squadra mobile di Macerata. Tre i filoni investigativi seguiti, che hanno portato all’identificazione di diversi giovani, tutti coinvolti nello spaccio di stupefacenti, cocaina, hashish e marijuana, nell’entroterra e sulle costa. I sette arrestati, tra cui Eduard Xhafa calciatore che milita in Promozione nel Potenza Picena, vivono nelle zone di Tolentino, Potenza Picena e Treia. Quattro di loro sono finiti in carcere, per gli altri sono stati disposti i domiciliari.