Home / News / Si è spento il giovane papà di Treia colpito da emorragia cerebrale
Si è spento il giovane papà di Treia colpito da emorragia cerebrale

Si è spento il giovane papà di Treia colpito da emorragia cerebrale

Un’emorragia cerebrale lo ha colpito mercoledì scorso, subito il ricovero al Torrette di Ancona e ieri mattina il decesso. E’ una storia che lascia senza fiato. La città di Treia piange Luca Lausdei, 36 anni, sposato e padre di due bimbe. Molto conosciuto per il suo lavoro, gestiva infatti l’autofficina Cabi Gomme a Tolentino, l’uomo stava tornando dal lavoro quando dopo un forte mal di testa ha avuto la rottura di una vena. All’arrivo dei soccorsi aveva già perso tropo sangue e i sanitari avevano dichiarato la morte cerebrale, ma il suo cuore continuava a battere seppure grazie all’ausilio di un macchinario che gli permetteva di respirare. Purtroppo ieri ha smesso definitivamente lasciando parenti e amici nello sconforto.