Home / Sport / La squadra di pallone al bracciale di Macerata gioca per lo scudetto nazionale a Treia
La squadra di pallone al bracciale di Macerata gioca per lo scudetto nazionale a Treia

La squadra di pallone al bracciale di Macerata gioca per lo scudetto nazionale a Treia

Anche la squadra di Macerata parteciperà, in questo fine settimana, ai preliminari di qualificazione del Campionato nazionale di Bracciale serie A e B promosso dalla Federazione italiana pallapugno. La compagine maceratese, insieme a quelle di Cingoli e Treia fa parte del raggruppamento Marche che nell’Arena Carlo Didimi a Treia, si contendono lo scudetto. La squadra di Macerata è composta da Alessio Benedetti, Luca Crescimbeni, Luca Gigli, Corrado Speranza e Maurizio Fabbri. Macerata rinnova così il suo legame con questo sport per la cui pratica i cento consorti, nel 1820, diedero il via ai lavori di costruzione dell’Arena Sferisterio. Macerata è anche una delle fondatrici del Comitato nazionale di palla al bracciale.