Home / News / Nel 2013 nelle Marche solo un’assunzione su dieci è stata a tempo indeterminato
Nel 2013 nelle Marche solo un’assunzione su dieci è stata a tempo indeterminato

Nel 2013 nelle Marche solo un’assunzione su dieci è stata a tempo indeterminato

Solo un’assunzione su dieci è a tempo indeterminato. Si tratta di uno dei dati dell’Osservatorio Mercato del lavoro della Regione, che sono stati elaborati da Cgil Marche. Nel 2013 si sono registrati 284mila avviamenti al lavoro, 28.000 in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, a fronte di 263mila cessazioni. Il contratto che è stato maggiormente utilizzato nelle assunzioni è quello a termine (53,6%) seguono quello di somministrazione (13,3%), intermittente (7,8%), parasubordinato (7,1%) e domestico (4,5%).