Home / News / Il ministro Alfano intervenuto a Cingoli per l’intitolazione della caserma al carabiniere ucciso
Il ministro Alfano intervenuto a Cingoli per l’intitolazione della caserma al carabiniere ucciso

Il ministro Alfano intervenuto a Cingoli per l’intitolazione della caserma al carabiniere ucciso

Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, è intervenuto ieri mattina a Cingoli, per la cerimonia di intitolazione della caserma della Benemerita all’appuntato fiuminatese Alfredo Beni, medaglia d’oro al valore militare alla memoria, morto il 18 maggio 1977 a 46 anni per difendere a Porto San Giorgio un superiore ferito durante un conflitto a fuoco con alcuni malavitosi. Alfano, accompagnato dal comandante generale dell’Arma dei carabinieri Leonardo Gallitelli e dal Capo della Polizia Alessandro Pansa, ha evidenziato come “il diritto alla sicurezza sia un’astrazione se non si ricorda chi per essa ha sacrificato la vita”. Alfano ha dichiarato di essere molto contento di testimoniare in una comunità che lo Stato c’è, è vivo, forte e presente.