Ultime notizie
Home / News / Continua la crescita della popolazione nelle Marche, le donne sono più degli uomini
Continua la crescita della popolazione nelle Marche, le donne sono più degli uomini

Continua la crescita della popolazione nelle Marche, le donne sono più degli uomini

cartina-politica-marcheLa popolazione marchigiana continua a crescere. Lo confermano i dati Istat elaborati dall’Ires Cgil Marche. I residenti nelle Marche nel 2013 sono 1.553.138, più donne che uomini (51,6% contro 48,4%). La provincia con più residenti è Ancona (479.275 persone) e quella meno popolata è Fermo 179.408. Gli stranieri sono 146.152, il 9,4% della popolazione totale, ed anche in questo caso sono più donne che uomini (54,3% contro 45,7%). A Macerata si rileva la maggiore incidenza di popolazione straniera sul totale, 10,9%, mentre quella più bassa è ad Ascoli Piceno dove gli stranieri sono il 6,8% del totale dei residenti. Rispetto al 2012 la popolazione cresce di 7.983 unità (+0,5%); ad Ancona la popolazione cresce di più rispetto al 2012 sia in termini complessivi (+0,8%), sia con riferimento agli stranieri (+7,3%). L’aumento complessivo più contenuto si ha a Macerata e Pesaro-Urbino (0,3%) e qui si ha il minore incremento della popolazione straniera (+1,5%).